VMware e Citrix velocizzano l’approccio al cloud

260

VMware supporta i clienti nella transizione a un’infrastruttura cloud più efficiente e automatizzata, grazie essenzialmente a vSphere5 che consente di rispondere in modo efficace alle crescenti esigenze del business. Questa soluzione garantisce livelli di affidabilità, disponibilità e scalabilità elevati, è pensato per eseguire in ambienti applicativi anche mission critical in tutta sicurezza e con risparmi […]

VMware supporta i clienti nella transizione a un’infrastruttura cloud più efficiente e automatizzata, grazie essenzialmente a vSphere5 che consente di rispondere in modo efficace alle crescenti esigenze del business. Questa soluzione garantisce livelli di affidabilità, disponibilità e scalabilità elevati, è pensato per eseguire in ambienti applicativi anche mission critical in tutta sicurezza e con risparmi notevoli. “Con vSphere5 – precisa Alberto Bullani, Regional Manager di VMware Italia – e l’intera suite per l’infrastruttura cloud, VMware mette i clienti nelle condizioni di velocizzare l’implementazione di una piattaforma cloud efficiente, ridefinendo il modo in cui le risorse vengono gestite e tutelate e favorendo un rapporto più produttivo fra l’It e il business che a esso è legato. La suite permette alle imprese di sviluppare infrastrutture virtuali intelligenti, capaci di infondere all’interno degli ambienti ad alta virtualizzazione tutte le funzioni di automazione, sicurezza e self-service di cui i clienti hanno bisogno per: implementare applicazioni business-critical in sicurezza, rispondere più velocemente alle esigenze di business grazie alla flessibilità del cloud, passare al cloud computing con fiducia”.
La virtualizzazione è parte integrante e condizione necessaria per il consolidamento, in questo ambito Citrix offre soluzioni per la virtualizzazione server e per la gestione delle applicazioni. Una di queste è Citrix XenServer, una piattaforma di virtualizzazione completa e comprovata per il cloud con tutte le capacità richieste per creare e gestire un’infrastruttura virtuale ad una frazione del costo di altre soluzioni. “Mentre il mercato avanza nell’era del cloud – fa presente Massimiliano Grassi, marketing manager Citrix Italia – emergono nuovi servizi che richiedono piattaforme create appositamente per il cloud computing con requisiti significativamente diversi rispetto ai data center di oggi. Queste piattaforme devono essere progettate fin dalle basi per offrire servizi multilivello e multi-tenant nel modo più semplice ed economico possibile, utilizzando la virtualizzazione come fattore chiave. Anziché tentare di adattare e introdurre forzatamente funzioni per il cloud nelle architetture di virtualizzazione server esistenti, XenServer affronta queste sfide offrendo una piattaforma virtuale ad alta resilienza, ottimizzata per l’ambiente cloud e facilmente personalizzabile, che consenta ai provider di servizi cloud di produrre soluzioni differenziate in base alle esigenze specifiche dei clienti”.