Epson: con Digimparando la tecnologia va scuola

122

La casa giapponese con l’iniziativa coinvolge le scuole che hanno partecipato al progetto Impres@scuola lanciato dal MIUR

Il progetto Digimparando di Epson Italia è per gli istituti scolastici scelti per il progetto Impres@scuola, lanciato dal Ministero Istruzione Università e Ricerca, MIUR.

 

Lo scopo è quello coinvolgere alunni e insegnanti, in maniera diretta e attiva, nell’utilizzo dei prodotti che gli istituti hanno ricevuto per l’attuazione dei progetti Impres@scuola.

 

Epson mette a disposizione, per i 30 progetti selezionati di 18 diverse scuole, un supporto tecnologico a 360 gradi, trasformando l’apprendimento in un’esperienza coinvolgente e interattiva, promovendo così il confronto e la condivisione attaverso una specifica TAB, dedicata al progetto che Epson ha aperto sulla propria pagina Facebook.

 

Epson Italia con Digimparando vuole stimolare l’interazione degli insegnanti e degli studenti con i nuovi dispositivi che la tecnologia offre alla didattica. In questo modo si cerca di creare una comunità attiva per l’utilizzo e l’adozione consapevole degli strumenti tecnologici.

 

Per sottolineare l’importanza di questo progetto e stimolare una partecipazione attiva, Epson ha realizzato una serie di materiali che, insieme al logo di Digimparando, vengono consegnati ai giovani partecipanti.

 

Le scuole premiate ricevono inoltre l’attestato Digimparando, per evidenziare l’impegno di rendere il settore scuola sempre più all’avanguardia a livello multimediale e informatico.

 

La consegna dei prodotti, iniziata in giugno con un team specializzato, riprenderà a settembre e coinvolgerà le 12 scuole rimanenti: 8 istituti comprensivi per elementari e medie, e 4 istituti superiori.

 

Tra le premiate vi è anche la scuola primaria G. Rodari di Mirandola che per il terremoto del maggio scorso non aveva l’agibilità dei locali scolastici e teneva le lezioni sotto una tenda.