Infor EAM: la release 11.2 offre funzionalità specifiche di settore ampliate

212

I miglioramenti includono funzionalità per la prenotazione degli asset, service portal per i contractor e call center ottimizzato

E’ uscita la versione 11.2 di Infor Enterprise Asset Management che offre funzionalità specifiche di settore ampliate. La nuova versione offre infatti miglioramenti per molte delle funzionalità principali di settore, quali gestione delle chiavi e dei casi/eventi, prenotazioni degli asset, service portal per i contractor e gestione dell’area di lavoro.

I miglioramenti principali riguardano:

•          Gestione dei casi – La nuova funzione Case Management consente di registrare incidenti, emissioni, note dell’operatore, note relative ai turni e altre informazioni senza richiedere un ordine di lavoro. Definisce un registro di controllo del caso o evento, che consente di creare attività del flusso di lavoro o ordini di lavoro di follow up correlati al caso esistente, assicurando l’accessibilità immediata a tutta la documentazione associata.

•          Key Management – Questa funzione consente di tenere traccia delle chiavi e associarle a lucchetti, asset, dipendenti e portachiavi. Quando le chiavi vengono perse, Infor EAM fornisce informazioni dettagliate per crearne di nuove.

•          Prenotazioni degli asset – La funzione Asset Reservations permette di richiedere e prenotare pressoché qualsiasi asset, come veicoli, gru, sale conferenza e apparecchiature di qualsiasi tipo, anche a contratto. Infor EAM 11.2 collega direttamente tutte le prenotazioni agli ordini di lavoro e ai progetti, rendendole più facili da monitorare e gestire.

•          Nuovo Service Portal per gli appaltatori – Il modulo Contractor Service Portal offre agli appaltatori un punto d’accesso sicuro per inviare e ricevere aggiornamenti riguardanti le attività e gli ordini di lavoro. I contractor possono fornire stime, note e altri dettagli, oltre ad aggiornare costi e stato, migliorando il livello di efficienza e ottimizzando i tempi per completare l’attività. Infor EAM offre anche l’assegnazione automatica degli ordini di lavoro in base alla zona geografica e al tipo di lavoro.

•          Gestione dello spazio di lavoro – La funzionalità Workspace Management consente di definire, assegnare e monitorare gli spazi di lavoro dei dipendenti, favorendo pianificazioni e spostamenti del personale più efficienti.

•          Call center consolidato – La nuova versione include un call center ottimizzato per migliorare le capacità e le efficienze. Ora è possibile definire una Service Delivery Matrix per inviare immediatamente ordini di lavoro a contractor specifici, in base all’ubicazione e alla tipologia di richiesta. Questa funzionalità ottimizza i tempi di completamento dei lavori, eliminando le chiamate telefoniche e riducendo la documentazione.