Con PreCONNECT OCTO, infrastrutture di cablaggio a prova di futuro

413

Da Rosenberger OSI la versione monomodale del sistema completo per il cablaggio di trasmissione dati ottica parallela strutturata

Al motto di “meno fibre, più potenza”, il produttore di infrastrutture di cablaggio innovative su fibre ottiche, Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure, meglio noto come Rosenberger OSI, ha annunciato che la sua soluzione PreCONNECT OCTO consente di realizzare un potente ed efficiente cablaggio multi-fibra utilizzando solo otto fibre per connessione MTP, anziché le dodici fibre precedentemente utilizzate.
Ne deriva una significativa riduzione dei costi, ottenuti in vari modi, e una installazione sicura garantita dal sistema plug & play all’interno del quale i prodotti utilizzati sono compatibili con le versioni precedenti.

La variante monomodale presentata è, infatti, caratterizzata da una ridotta perdita di inserzione e flessibilità per un eventuale migrazione e permette un’ampia banda per distanze sempre maggiori.
Un esempio su tutti: la trasmissione ottica parallela nei cablaggi dei datacenter tipicamente realizzata su fibre ottiche multimodali, tramite applicazioni Ethernet 40 GBE-SR4, 100 GBE-SR10, 100 GBE-SR4 o l’applicazione del fiber channel 4×16 GFC.

Distanze sempre più lunghe al miglior prezzo possibile
Come riferito in una nota ufficiale, Rosenberger OSI ha quindi esteso il suo concetto di cablaggio PreCONNECT SR4 alle applicazioni monomodali con il nome di PreCONNECT OCTO, per affrontare queste nuove sfide con un approccio olistico: con il protocollo di trasmissione Ethernet 100 GBE-PSM4, il limite di lunghezza vincolante per la versione multimodale è stato rimosso. La tecnologia PSM4 è stata sviluppata come soluzione monomodale economica, in grado di posizionarsi tra le soluzioni multimodo e la trasmissione da 100 GBE-LR4 a lungo raggio, con la possibilità di gestire una trasmissione fino a 500 metri con un’attenuazione del canale di 3,26 dB (IEEE 802,3bm).